Massimo Giuliani

Foto di Eli Hart

Massimo Giuliani lavora tra Brescia, L’Aquila e Milano.
Laureato a Roma (La Sapienza) in psicologia clinica, ha cominciato a lavorare come psicologo all’inizio degli anni 90. Per anni ha lavorato nel servizio sociale, nella tutela dei minori, nella terapia delle dipendenze, nella formazione per operatori sociali, insegnanti, genitori, accanto al lavoro in studio privato.
Insegna presso la Scuola di Specializzazione del Centro Milanese di Terapia della Famiglia (nel quale ha svolto una parte importante della propria formazione), è stato Docente a contratto all’Università dell’Aquila, conduce corsi e gruppi di supervisione. Nel Centro è membro dell’équipe clinica.
Si interessa di virtuale e cultura digitale. Ha tenuto per due anni sul quotidiano Bresciaoggi la rubrica “Linguaggi della rete”.
Ha fondato la casa editrice Durango Edizioni, di cui è Direttore editoriale.
Sito web: www.massimogiuliani.it
È iscritto all’Ordine degli Psicologi della Lombardia col n. 3247.

Pubblicazioni principali

  • Giuliani M., Valle A. (2007), Uomini e donne oltre lo specchio. Differenza di genere e terapia della famiglia, Psiconline, Chieti.
  • Giuliani M., Nascimbene F. (2009), La terapia come ipertesto, Antigone Edizioni, Torino.
  • Barbetta P., Casadio L., Giuliani M. (2012), Margini. Tra sistemica e psicoanalisi, Antigone Edizioni, Torino.
  • Casadio L., Giuliani M. (2015), Madri, Castelvecchi, Roma.
  • Giuliani M. (2016), Corpi che parlano. Psicoterapia e metafora, Durango Edizioni, Trani.