Terapia Sistemica Brescia

Terapia Sistemica Brescia

La cura psicologica per la famiglia e per la coppia
Chi siamo
Clicca per conoscere i terapeuti dello studio di via Trento: Elisabetta Mendini (clicca per la presentazione e il curriculum) Massimo Giuliani (clicca per la presentazione e il curriculum)
L’équipe in terapia della famiglia
Una delle risorse che storicamente hanno caratterizzato la terapia familiare è il lavoro d'équipe. Due (o più) terapeuti conducono la seduta familiare, entrambi presenti nella stanza di terapia o in due locali distinti (uno dei quali...
Brescia, via Trento 3
Segui la mappa per raggiungerci in via Trento numero 3 a Brescia. Per chi arriva in metropolitana, lo studio si trova tra le fermate di San Faustino e di Marconi (un po' più vicina la prima).

Elisabetta Mendini

Laureata in Psicologia all’Università di Padova, specializzata in Psicoterapia Sistemico Relazionale presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia.
Dal 2004 svolge attività privata di psicologa e psicoterapeuta dell’adulto, dell’adolescente, della coppia e della famiglia.
Dal 2005 al 2009 ha svolto attività di consulenza nell’ambito della psichiatria dell’adulto presso il Centro Psicosociale di Montichiari – Dipartimento di Salute Mentale degli Spedali Civili di Brescia.
Dal 2009 svolge attività di consulenza nell’ambito della psichiatria dell’adolescenza presso il Polo Territoriale di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza – Spedali Civili di Brescia.
È stata nominata Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia per il triennio 2017/2019.
È iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia col n. 7826.

Pubblicazioni

  • Beretta E., Groli C., Gatto, A., Mendini E., Boghi I. (2004), “Quando nasce un bambino con bisogni particolari. Proposte di linee guida per la comunicazione”. In (a cura di) Maria Gabriella de Simone, L’emozione della vita. Racconti e confronti, Saggistica Aracne.
  • Caprioli I., Zucchetti A., Mendini E. (2005), “Dalla costrizione alla costruzione del progetto per la tutela dei bambini e dei ragazzi”. In Atti della giornata di studio “Nuove sfide del sociale. Lavorare con le famiglie e per le famiglie. Punti di vista teorici e prassi dei Servizio Minori Comune di Brescia”. 4 Novembre 2005, Università Cattolica, Brescia.
  • Agnoli S., Dondi M., Mendini E., Franchin L. (2007), “La risposta di trasalimento (startle) nella ricerca sulle prime fasi dello sviluppo umano: approccio medico e psicologico”. Giornale italiano di Psicologia, 34 (2), 303-329.

Massimo Giuliani

Foto di Eli Hart

Massimo Giuliani lavora tra Brescia, L’Aquila e Milano.
Laureato a Roma (La Sapienza) in psicologia clinica, ha cominciato a lavorare come psicologo all’inizio degli anni 90. Per anni ha lavorato nel servizio sociale, nella tutela dei minori, nella terapia delle dipendenze, nella formazione per operatori sociali, insegnanti, genitori, accanto al lavoro in studio privato.
Insegna presso la Scuola di Specializzazione del Centro Milanese di Terapia della Famiglia (nel quale ha svolto una parte importante della propria formazione), è stato Docente a contratto all’Università dell’Aquila, conduce corsi e gruppi di supervisione. Nel Centro è membro dell’équipe clinica.
Si interessa di virtuale e cultura digitale. Ha tenuto per due anni sul quotidiano Bresciaoggi la rubrica “Linguaggi della rete”.
Ha fondato la casa editrice Durango Edizioni, di cui è Direttore editoriale.
Sito web: www.massimogiuliani.it
È iscritto all’Ordine degli Psicologi della Lombardia col n. 3247.

Pubblicazioni principali

  • Giuliani M., Valle A. (2007), Uomini e donne oltre lo specchio. Differenza di genere e terapia della famiglia, Psiconline, Chieti.
  • Giuliani M., Nascimbene F. (2009), La terapia come ipertesto, Antigone Edizioni, Torino.
  • Barbetta P., Casadio L., Giuliani M. (2012), Margini. Tra sistemica e psicoanalisi, Antigone Edizioni, Torino.
  • Casadio L., Giuliani M. (2015), Madri, Castelvecchi, Roma.
  • Giuliani M. (2016), Corpi che parlano. Psicoterapia e metafora, Durango Edizioni, Trani.